ForDogTrainers

ITALIA

Leadership e relazione genitoriale

Turid Rugaas. Dialogo con i cani: signali di riconciliazione. (Turid Rugaas On Talking Terms With Dogs: Calming Signals)

Leadership e  relazione genitoriale
Per tanti anni il nostro rapporto con i cani fu sotto l'influenza del mito che i proprietari devono cercare di essere leader del  loro cane , e la disobbedienza  è causata del fatto che il cane  cerca di dominare nella famiglia. La fede in questo mito ha portato a molti problemi , siccome i metodi basati su di esso non hanno funzionato . Come risultato, molti cani hanno avuto un destino triste.

Smettete di pensare costantemente alla vostra leadership e vedete tutte le situazioni della vita quotidiana con un cane attraverso il prisma della leadership. Trattate il vostro cucciolo come genitori, perché il rapporto con il cane in famiglia dovrebbe essere proprio così.

Un branco di lupi è una coppia genitoriale e la loro prole. In qualsiasi situazione i genitori mettono il benessere e la sicurezza dei loro figli in primo luogo. I genitori pazientemente insegnano ai cuccioli le competenze e le abilità necessarie. Così i cuccioli crescono in un clima di amore e di cura e imparano ad amare e rispettare i loro genitori. Questo atteggiamento persiste per tutta la loro vita.
Crescendo , i giovani lupi scelgono il proprio percorso. Alcuni di loro lasciano la famiglia di origine per formare il proprio branco. Altri rimangono con i genitori, cacciano insieme a loro e aiutano a educare la nuova prole senza mai cercare di prendere l'iniziativa di leadership. Le relazioni nel branco durante tutta la vita sono basate alla cura e al rispetto.

Quando un cucciolo arriva in casa dei nuovi proprietari, che stanno cominciando a disciplinarlo, rimproverarlo e punirlo, lui si spaventa, perché non è pronto per questo tipo di trattamento. Il mondo del cucciolo comincia di riempirsi di paura, che porta al fatto che il cucciolo comincia a ringhiare e poco a poco diventa aggressivo. Poi viene punito ancora di più, portando ad un graduale peggioramento della situazione. Così, la vita di un cucciolo diventa difficile.

Quando un piccolo cucciolo arriva a casa vostra, lui vi vede come una nuova mamma e completamente si fida di voi. Pertanto,  aspetta amore e premura  così come da sua madre. Dimenticate che bisogna essere un leader per il vostro cucciolo, iniziate a trattarlo come i genitori.

Il piccolo deve imparare alcune regole e conoscere il mondo . Inoltre , tale formazione non dovrebbe avvenire immediatamente , ma gradualmente e non provocare paura o qualche altro sentimento spiacevole al cucciolo. Guardate come le brave mamme insegnano ai loro figli. I proprietari di cani devono seguire il loro esempio. Molto spesso ci dimentichiamo di insegnare ai cani le abilità che ci sembrano di essere necessarie , ma cerchiamo di punirli per il loro comportamento, che noi consideriamo come inadeguato. Allo stesso tempo, non prendiamo in considerazione il fatto che i cani non sono in grado di capire quello che nel mondo umano è giusto e cosa è sbagliato. Devono imparare le nostre umane regole.

Fino a 4-4,5 mesi i cuccioli possono fare quasi tutto ciò che vogliono. I cani adulti non li puniscono per questo. Perché noi, umani così facilmente ricorriamo alla violenza? Pensate  come un cucciolo piccolo e indifeso percepisce le minacce e la punizione fisica dall’uomo che è molte volte più grande e più forte di lui.

Essendo costantemente di fronte all’aggressione del padrone, il cane smette gradualmente di usare il linguaggio  dei segnali di riconciliazione e impara il linguaggio della rabbia e aggressività. Dato che nessuno pensa ai suoi sentimenti,  il cane può chiudersi in sé stesso. Esso cesserà di prendere le proprie decisioni e si trasformerà  in una creatura irritabile, paurosa, aggressiva che è difficile chiamare cane. Questi animali sono chiamati "cani con problemi comportamentali" , anche se questi problemi ci creano i proprietari, il cui comportamento è la fonte dei problemi. Per educare un cane equilibrato, ben sviluppato, i proprietari di cani devono garantire la serenità durante il periodo di crescità del cane e trattarlo con pazienza e amicizia.

I lupi educano i loro cuccioli come lupi ideali. I cani anche fanno crescere cani ideali. Ma per qualche motivo noi umani cominciando a educare i cuccioli otteniamo cani con problemi comportamentali.
E' arrivato il tempo quando noi riguardiamo l'idea di leadership come un mito che ci impedisce di comprendere i nostri cani e creare un buon rapporto con loro. Ognuno di noi deve prima di tutto abbandonare questo mito e imparare a essere buoni genitori dei nostri cani, così buoni come sono i nostri cani.

Ogni cucciolo in primo luogo ha bisogno di un ambiente in cui si senta protetto e stabile. Dobbiamo proteggere i nostri cuccioli dai guai, insegnare loro tutto quello che sarà nesessario nella loro vita e permettere ad essi di fare la loro scelta. Solo così davvero avremo la loro fiducia con cui si può creare un rapporto basato sul rispetto reciproco.



If you found the page above interesting or useful, please click the "Like" and/or "+1" buttons below. Thanks very much!