ForDogTrainers

ITALIA

In vacanza con il cane? Si!

L’estate è il tempo delle ferie. Anche voi state pensando di andare in ferie. "Dove lasciare il cane durante le ferie?"  La domanda che voi fate tanto più spesso, quanto si avvicina la data di partenza. Sono disponibili diverse varianti:

1. Lasciare il cane con i parenti o gli amici.

2. Portarlo in canile.

3. Portarlo con voi.

Quindi, voi avete pensato e avete deciso che il cane viene con voi. Cosa bisogna fare?

Cosa bisogna fare in anticipo per un cane?

Prima di andare in vacanza con un cane bisogna informarsi se il clima sarà adatta a lui. Per esempio,  Laika e Spitz adorano la neve, ma non sopportano il calore. Se il cane viaggia per la prima volta, è necessario prima del vostro grande viaggio fare un piccolo viaggio "test".
Quindi, se evete deciso di portare il vostro cane con voi, bisogna visitare il veterinario in anticipo. Lui deve eseguire un esame completo del cane e fare tutte le vaccinazioni  necessarie. Non si può fare la vaccinazione un giorno prima della partenza, perché deve sviluppare una resistenza e un'immunità e l’animale può non star bene 1 -2 giorni dopo la vaccinazione e questo non è il momento migliore per viaggiare.

Prima di prenotare un posto su un aereo o un altro trasporto, è necessario esaminare le regole per il trasporto di animali sui diversi modi di trasporto. Questi link vi aiuteranno a conoscere il modo corretto per trasportare l'animale su un:

aereo,

nave,

treno,

auto e autobus.

Se voi volete passare le vostre vacanze all’estero, è necessario informarvi sui requisiti richiesti all’ingresso del cane nel paese.  Qui sono raccolte le disposizioni per l'ingresso di cani in diversi paesi.

Poi bisogna informarvi quali hotel accettano gli animali e chiedere la conferma scritta che vi ospiteranno insieme con il vostro amico a quattro zampe. La maggior parte degli hotel non permettono ai cani di entrare in ristoranti o bar, così è necessario concordare con l’amministrazione dell’hotel dove potrete dare da mangiare al vostro cane (di solito si può farlo nella vostra camera).

 Le cose che bisogna avere dietro:

- Guinzaglio

-  Collare (meglio con piastra d’identificazione con indicazione del nome del cane e l'indirizzo e il telefono del proprietario)

- Una bottiglia d’acqua e una ciotola.

- Giocattolo da masticare.

- Museruola, se necessaria.

- Passaporto del cane e documenti doganali veterinari internazionali (se voi viaggiate al di fuori del territorio nazionale).

- Pala, sacchetto di plastica, fazzoletti  di carta o uno straccio.


Nel bagaglio non dimenticate di mettere:

- La scorta di mangime pronto da usare.

- Ciotola del cane.

- Cucchiaio.

- Pettine, spazzola.

- Coperta, cuscino.

- Giocattoli.

- Kit di primo soccorso.

- Gocce per occhi e orecchie.

- Pinzetta per estrarre la spina dalla zampa.

- Crema per il trattamento di eventuali lesioni.

- Sparay o medicine contro le zecche e gli insetti.


Come alimentare il vostro cane durante il viaggio

Il cambiamento del posto del clima è una prova molto seria per il cane,  non c'è bisogno di aggiungere a questo il cambiamento nella sua dieta. Il cane deve mangiare il suo cibo a cui è abituato dalla sua ciotola. Non dimenticate di portare dietro anche la sua leccornia preferita.

Durante le ferie il cane può mangiare di più perché aumenterà il carico fisico ed emotivo. Se il cane ha mal di mare nel trasporto, bisogna chiedere al veterinario di dare farmaci anti-nausea. Dovete chiedergli anche quali farmaci per il cane bisogna avere nel viaggio. Il veterinario vi consiglierà i farmaci necessari in conformità con la razza, il peso e la condizione del cane.

Nei mesi più caldi il problema principale sono pulci e zecche. È necessario liberare il vostro animale da questi parassiti. Durante il viaggio vanno bene diversi collari contro pulci e zecche, spray ed altre medicine. Bisogna scegliere in anticipo ciò che voi volete utilizzare.

Durante il viaggio, il cane può perdersi, quindi il collare deve avere il pendente porta indirizzo o la piastra con i dati incisi, medaglione o un microchip da cui le informazioni vengono lette dallo scanner speciale. Il microchip è necessario per i viaggi con il cane all'estero.

Il giorno prima della partenza non date al cane tanto cibo e bisogna fare una passeggiata più lunga. Il giorno della partenza date al cane una quantità abbondante d’acqua fresca, ma non dategli da mangiare!

Tutti noi abbiamo una vita frenetica, torniamo a casa tardi dal lavoro, spesso non passeggiamo abbastanza con il cane. Le ferie sono una grande opportunità per rilassarvi insieme al vostro cane. Non privatelo di quei rari giorni in cui voi potete dargli più attenzione. Credete, per stare con voi il vostro amico a quattro zampe sopporterà rassegnatamente tutti i disagi del viaggio.



If you found the page above interesting or useful, please click the "Like" and/or "+1" buttons below. Thanks very much!